a cucina dell'Albergo Ristorante "Le Querce", gestita dagli stessi proprietari, è particolarmente accurata, a cominciare dalla scelta degli ingredienti che devono essere assolutamente genuini e che in parte vengono prodotti direttamente nei loro orti, seguendo le regole dell'agricoltura biologica.
Il pesce, elemento base di numerosi piatti, viene pescato tutti i giorni nelle acque di Ponza e cucinato nei più svariati modi.

Lo Chef Silverio vi farà assaporare deliziosi spaghetti con gamberi e rucola, spaghetti alla polpa di pesce, pennette alla pescatrice, pasta e fagioli con le cozze, cianfotta, insalata ponzese, zuppa di lenticchie o cicerchie, pesce spada alla marinara, fritto misto di paranza, nasello alla siciliana, purpitielli affogati, cernia con patate e tante altre specialità della cucina tipica isolana.

Lo Chef Silverio in grado di preparare pietanze di rigorosa osservanza Kasher accompagnate da un ottimo vino anch'esso prodotto secondo le regole Kasher


Ricetta per 4 persone.
Ingredienti: 3 etti di cicerchie, 3 etti di pasta, 2 pomodori maturi, 2 gambi di sedano, 1 carota, 1 cipolla, 1 mazzetto di prezzemolo, 1 spicchio d'aglio, olio extra vergine d'oliva, sale e peperoncino q.b.


Mettete a bagno le cicerchie per 24 ore. Lavatele e fatele bollire con un gambo di sedano e la cipolla. Nel frattempo fate soffriggere in una casseruola con l'olio sedano, carota, prezzemolo, aglio e peperoncino. Unite al soffritto le cicerchie accuratamente scolate e i pomodori e continuate la cottura per 10 min. Aggiungete dell'acqua e un po' di sale e dopo aver portato a ebollizione fate cuocere per circa 30 minuti. Al termine della cottura passate il tutto e versate la pasta che dovrà essere servita calda e al dente, con sopra un filo d'olio.

   

Hotel Le Querce - Via Staglio (Porto di Ponza), Ponza
Tel. +39 077180150 - Fax 06 233246600 -  E.mail scotti.lequerce@libero.it